Obbiettivi

Secondo lo statuto gli obbiettivi della Società Svizzera di Nutrizione (SSN) sono i seguenti:

  • Informazione della popolazione su tutte le questioni relative ad un’alimentazione sana con i provvedimenti attuali, garantiti scientificamente ed equilibrati dell’informazione, dell’educazione e della formazione alimentare;
  • Promuovere lo scambio delle esperienze e la collaborazione tra le persone e le organizzazioni attive nel settore dell’alimentazione, sia sul piano scientifico che pratico;
  • La promozione della ricerca scientifica nel settore dell’alimentazione come anche lo scambio di informazioni sui nuovi progetti e risultati della ricerca.

Forma giuridica

La SSN è un associazione fondata nel 1965 con sede a Berna. Coopera con l’Ufficio federale della Sanità pubblica (UFSP), con la Fondazione Promozione Salute Svizzera e con l’Accademia di scienze naturali (SCNAT) sulla base di contratti di prestazione.

Consiglio direttivo e servizio amministrativo

Il Consiglio direttivo (Presidente: Cornelia Conrad Zschaber) comprende 7 membri. Il servizio amministrativo (amministratore; Esther Jost) dà attualmente lavoro a 7 collaboratori/collaboratrici.

Membri
Presidente: Cornelia Conrad Zschaber, RADIX fondazione svizzera per la salute, Kriens
Vicepresidente: Dr. Isabelle Herter-Aeberli, ETH Zurich, Zurigo
Ursula Zybach, Public Health Schweiz, Spiez
Gabi Fontana, ASSD, Berna
Dr. Wanda Bosshard, CHUV-Dipartimento di Medicina, Losanna
Dr. Josef Laimbacher, Medico capo di medicina giovanile presso l’ospedale pediatrico della Svizzera orientale di San Gallo
Manuela Rodel-Wegmüller, membro del comitato “Economia, vita lavorativa, economia domestica” dell’Associazione svizzera degli insegnanti LCH, Lachen

Soci

La SSN ha 3’000 soci circa. Il 70% dei soci sono donne, il 25% uomini e il 5% sono soci collettivi o liberi. Il gruppo più numeroso di soci è formato da svizzeri tedeschi (82%), seguito dai romandi (15%) e dai ticinesi (3%). La maggior parte dei 3’000 circa soci individuali sono mediatori, in quanto insegnanti di economia domestica o insegnanti di istituti professionali o di scuole professionali, consulenti alimentari, studiosi dell’alimentazione e di scienze naturali, farmacisti e droghisti, medici.

Tra i circa 250 soci collettivi e i 50 soci liberi circa si trovano tra l’altro anche fabbricanti di prodotti alimentari, grandi distributori, scuole di diverso livello, federazioni professionali nonché organizzazioni nazionali e internazionali.

Finanziamento

Le spese annue della SSN ammontano a CHF 1,7 milioni circa e vengono finanziate con i contributi sociali, la vendita dei prodotti editoriali e le entrate delle prestazioni nonché da mandati e contratti di prestazione.

Attività

Poiché le attività coprono tutto il territorio svizzero, la maggior parte dei prodotti e delle prestazioni di servizio della SSN sono almeno in due lingue (tedesco e francese), in parte anche in italiano. La SSN organizza ogni anno congressi specializzati e simposi. Per il grande pubblico vengono pubblicati regolarmente libri, opuscoli, dépliant, poster e CD-ROM per un’informazione generale sull’alimentazione. Nella rivista dell’alimentazione Tabula vengono trattati quattro volte all’anno temi d’attualità sull’alimentazione. Il sito internet all’indirizzo sge-ssn.ch comprende diverse rubriche (per esempio informazioni alimentari, per scuole) e viene continuamente aggiornata.

Nell’ambito del centro di competenza rete svizzera formazione e salute viene pubblicato materiale per l’educazione alimentare e viene valutato materiale didattico; i docenti hanno poi la possibilità di abbonarsi ad una newsletter elettronica (in tedeso o francese).